«L’enunciato scientifico dell’essere» e le Scritture correlative

 

L’enunciato scientifico dell’essere
Non vi è né vita, né verità, né intelligenza, né sostanza nella materia. Tutto è Mente infinita e la sua inifinita manifestazione, perché Dio è Tutto-in-tutto. Lo Spirito è la Verità immortale; la materia è l’errore mortale. Lo Spirito è il reale ed eterno; la materia è l’irreale e temporale. Lo Spirito è Dio, e l’uomo è la Sua immagine e somiglianza. Quindi l’uomo non è materiale; egli è spirituale.

Da Scienza e Salute con Chiave delle Scritture
di Mary Baker Eddy, pag. 468

Le Scritture correlative
Vedete quale amore il Padre ha profuso su di noi, facendoci chiamare figli di Dio. Per questo il mondo non ci conosce, perché non ha conosciuto lui. Carissimi, ora siamo figli di Dio, ma non è ancora stato manifestato ciò che saremo; sappiano però che quando egli sarà manifestato, saremo simili a lui, perché lo vedremo come egli è. E chiunque ha questa speranza in lui, purifica se stesso, come egli è puro.

1 Giovanni 3:1–3